LA FATTURAZIONE ELETTRONICA NEL TUO INTERNET BANKING.

La fatturazione elettronica è diventata obbligatoria per tutti i possessori di partita IVA dal 1 gennaio 2019 e dal 1 luglio 2022 anche per i contribuenti in regime forfettario con ricavi annui superiori al 25.000 euro. 
Grazie alla sinergia con Credemtel, abbiamo integrato il servizio di fatturazione elettronica in Business On, il nostro internet banking per le aziende. Così, da un unico accesso, puoi gestire i tuoi conti e ora le tue fatture in modo semplice, comodo e sicuro.

Un team di esperti è a tua disposizione, telefonicamente e via e-mail, per rispondere ad ogni tuo dubbio, guidarti in tutte le fasi dell'attivazione online e fornirti supporto in tutte le attività quotidiane di gestione delle tue fatture elettroniche.

Guarda il video e scopri perchè scegliere Credem Banca anche per gestire le tue fatture.

PERCHÉ SCEGLIERE IL NOSTRO SERVIZIO

UN UNICO ACCESSO, TANTI SERVIZI

Da Business On puoi gestire i tuoi conti, i tuoi servizi bancari e ora anche le tue fatture (attive e passive), con un unico accesso. Attiva il servizio direttamente online senza andare in filiale. 


incassa le tue fatture attive

Puoi scegliere di generare automaticamente le distinte di incasso RiBa precompilate con i dati del tuo cliente presenti in fattura.


paga le tue fatture passive

Puoi impostare la creazione automatica della distinta di bonifico precompilata con i dati delle fatture passive ricevute oppure mandarle in pagamento singolarmente con un semplice click


inoltra automaticamente le fatture

Puoi inoltrare con un click  le fatture passive ricevute ad uno o più indirizzi mail oppure impostare l'inoltro automatico al tuo consulente fiscale

ATTIVA ONLINE LA FATTURAZIONE ELETTRONICA.

Abbiamo creato due profili per offrirti la soluzione più adatta alle tue esigenze, in entrambi i profili il servizio di conservazione digitale delle fatture è incluso:

  • PROFILO BASE 150: ideale se hai un numero contenuto di fatture da gestire;
  • PROFILO PLUS 1.500: ideale se la tua azienda ha un numero elevato di fatture da gestire.

Prova il servizio, per le nuove attivazioni è gratuito fino al 31/12/2022.

Hai bisogno di aiuto? Un team di esperti sarà a tua disposizione per guidarti durante l'attivazione del servizio e in tutte le fasi della fatturazione al numero 800.27.33.36 .

 

Come si attiva la fatturazione elettronica

Il servizio di Fatturazione Elettronica, integrato in Business On, è attivabile solo online dal legale rappresentate dell'azienda o altro soggetto facoltizzato.

  • Se hai già il servizio di Business On, entra nella tua home page e clicca sul menu di sinistra la voce "FATTURAZIONE ELETTRONICA". Abbiamo preparato per te il video tutorial per aiutarti nell'attivazione.
  • Non hai ancora Business On, richiedi in filiale l'attivazione del nostro Internet Banking dedicato alle aziende e poi attiva online il servizio di "FATTURAZIONE ELETTRONICA".
Attiva subito

Leggi con attenzione la scheda prodotto nonché le condizioni economiche e contrattuali relative ai servizi di Fatturazione Elettronica e di Conservazione Digitale. il prodotto "Fattura Elettronica" offerto e collocato da Credito Emiliano S.p.A. - Sede sociale e direzione: via Emilia S. Pietro 4, 42121 Reggio Emilia. Fattura Elettronica è un prodotto emesso da Credemtel SpA Sede Sociale e direzione via Togliatti, 36/1 - 42020 Montecavolo di Quattro Castella (RE) | P. IVA 02823390352. Per le condizioni relative a "Business On" si rimanda ai singolo Foglio Informativi disponibile in filiale e sul sito www.credem.it sezione trasparenza. 

Cosa prevede la legge:

Già introdotta per i rapporti con la Pubblica Amministrazione, dal 01 gennaio 2019 la fatturazione elettronica è diventata obbligatoria anche verso le persone fisiche, i professionisti, e le imprese (nel caso in cui la fatturazione riguardi rapporti tra soggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato). 

Dal 1 luglio 2022 è inoltre obbligatoria per i contribuenti in regime forfettario e in regime di vantaggio con ricavi annui superiori a 25.000 euro e per i soggetti che hanno esercitato l’opzione di cui agli artt. 1 e 2 della L. n. 398/1991 (associazioni sportive dilettantistiche) che, nel periodo d’imposta precedente, hanno conseguito dall’esercizio di attività commerciali proventi per un importo non superiore a 65.000 euro.  

Rimangono esclusi i piccoli produttori agricoli (art. 34, comma 6, del Dpr n. 633/1972) e i medici, farmacisti e operatori sanitari per le sole operazioni oggetto di trasmissione dei dati al Sistema Tessera Sanitaria

A partire dal 01 luglio 2022 viene soppresso l'obbligo di invio della comunicazione cd "Esterometro". Tuttavia i soggetti precedentemente esonerati dall'emissione dellafattura elettronica per servizi resi o cessione di beni verso soggetti non stabiliti nel territorio nazionale devono trasmettere all’Agenzia delle Entrate i relativi dati utilizzando le stesse modalità tecniche attualmente previste per la fatturazione elettronica attraverso il sistema di interscambio (SDI) e il formato .xml

Una fattura per essere definita “elettronica”, non basta che sia digitalizzata e inviata ad esempio via email, ma deve rispondere a determinate caratteristiche indicate dalla normativa:

  • deve essere emessa in un formato tecnico specifico denominato XML.
  • deve transitare per il Sistema di Interscambio (SDI), un’infrastruttura tecnologica nazionale che opera per l’Agenzia delle Entrate gestendo i flussi di fatturazione elettronica.La fattura gestita diversamente (carta, PDF, altri formati) e non trasmessa tramite SDI, nei casi d’obbligo, viene considerata “non emessa”.

Le fatture elettroniche devono essere conservate in modalità digitale.La conservazione digitale, tuttavia, non è la semplice memorizzazione su PC del file della fattura, bensì un processo regolamentato tecnicamente in varie norme, quali il CAD (Codice dell’Amministrazione Digitale – D.Lgs. 82/2005), le disposizioni dell’Agenzia delle Entrate e le regole disposte dai Ministeri competenti. Il processo di conservazione deve essere gestito correttamente da soggetti qualificati per evitare l’applicazione di sanzioni e per assicurare l’integrità e l’immodificabilità dei documenti nel tempo.

La fatturazione elettronica è il processo digitale che genera e gestisce le fatture e le gestisce nel corso del loro intero ciclo di vita: dalla generazione, alla veicolazione tramite SDI fino alla conservazione.

Vuoi fissare un appuntamento?
Hai bisogno di informazioni?
CONTATTACI